L’uso di guanti, camici monouso e mascherine per ridurre la trasmissione dello Staphylococcus aureus resistente alla meticillina nel setting ospedaliero: l’effetto specifico non è chiaro

Added May 29, 2020

Citation: López-Alcalde J, Mateos-Mazón M, Guevara M, et al. Gloves, gowns and masks for reducing the transmission of meticillin-resistant Staphylococcus aureus (MRSA) in the hospital setting. Cochrane Database of Systematic Reviews 2015; (7): CD007087

Di cosa si tratta? Lo Staphylococcus aureus resistente alla meticillina (MRSA) è un agente patogeno comunemente riscontrato nell’ambiente ospedaliero, che aumenta la morbilità, la mortalità e i costi del sistema sanitario. La sua trasmissione da paziente a paziente è comune negli ospedali e può avvenire tramite mani, vestizione e attrezzature contaminati. Data la grande affluenza ospedaliera di pazienti COVID-19 che necessitano di assistenza, le evidenze in merito alla prevenzione o al trattamento del MRSA potrebbero essere rilevanti.

In questa revisione sistematica della letteratura (Cochrane), gli autori hanno ricercato studi sugli effetti della trasmissione dell’MRSA da parte di diversi soggetti nel setting ospedaliero, quando muniti di guanti, camici o mascherine. Non sono state imposte restrizioni relative alla lingua di pubblicazione e le ricerche sono state effettuate a giugno 2015, ma non è stato identificato alcun studio elegibile.

Cosa funziona: Niente da segnalare.

Cosa non funziona: Niente da segnalare.

Cosa rimane incerto: Gli effetti specifici dell’utilizzo di guanti, camici monouso e mascherine sulla trasmissione dell’MSRA non sono chiari.

 

Disclaimer: Questo riassunto è stato scritto da membri dello staff e volontari di Evidence Aid, per rendere il contenuto del documento originale accessibile a cariche che sono alla ricerca di linee guida basate su evidenze scientifiche riguardanti il coronavirus (COVID-19), ma che non hanno il tempo, inizialmente, di leggere l’intero articolo completo. Questo riassunto non dovrà sostituire consigli medici da parte di professionisti sanitari e della salute, associazioni professionali, sviluppatori di linee guida o governi nazionali e agenzie internazionali. Qualora i lettori di questo riassunto ritengano che l’evidenza presentata nel riassunto sia per loro rilevante, dovranno riferirsi al contenuto e ai dettagli dell’articolo originale, e alle linee guida offerte da altri esperti, prima di prendere una decisione a riguardo. Evidence Aid non sarà responsabile di qualsiasi decisione presa riguardo al coronavirus (COVID-19), solamente sulla base di questo riassunto.

Share