L’ossigenoterapia con elevate concentrazioni di ossigeno nei pazienti critici: gli effetti restano incerti, con possibile aumento della mortalità e degli effetti collaterali.

Added May 1, 2020

Citation: Barbateskovic M, Schjørring OL, Russo Krauss S, et al. Higher versus lower fraction of inspired oxygen or targets of arterial oxygenation for adults admitted to the intensive care unit. Cochrane Database of Systematic Reviews 2019; (11): CD012631.

Elevata vs Ridotta frazione di ossigeno inspirato o di ossigenazione arteriosa, per pazienti adulti ricoverati nei reparti di terapia intensiva

Di cosa si tratta: Alcuni pazienti COVID-19 si ammalano gravemente, necessitando di assistenza respiratoria e, talvolta, di una somministrazione supplementare di ossigeno fornita tramite ventilazione meccanica nei reparti di terapia intensiva. Tuttavia, i medici devono valutare la quantità supplementare di ossigeno necessaria.

In questa revisione sistematica della letteratura (Cochrane), sono stati presi in esame studi clinici randomizzati che analizzavano gli effetti di una diversa concentrazione di ossigeno somministrato a pazienti adulti in terapia intensiva. Non sono state imposte restrizioni relative alla data di pubblicazione, al tipo di studio e alla lingua di pubblicazione; le ricerche sono state effettuate a dicembre 2018. Sono stati identificati 10 studi elegibili (con 1458 partecipanti in totale). Tutti gli studi hanno confrontato la somministrazione di elevate o ridotte quantità supplementari di ossigeno.

Cosa funziona: Niente da segnalare.

Cosa non funziona: Niente da segnalare.

Cos’è incerto: Sono incerti gli effetti di elevate concentrazioni di ossigeno, che potrebbero aumentare la mortalità e gli effetti collaterali.

 

Disclaimer: Questo riassunto è stato scritto da membri dello staff e volontari di Evidence Aid, per rendere il contenuto del documento originale accessibile a cariche che sono alla ricerca di linee guida basate su evidenze scientifiche riguardanti il coronavirus (COVID-19), ma che non hanno il tempo, inizialmente, di leggere l’intero articolo completo. Questo riassunto non dovrà sostituire consigli medici da parte di professionisti sanitari e della salute, associazioni professionali, sviluppatori di linee guida o governi nazionali e agenzie internazionali. Qualora i lettori di questo riassunto ritengano che l’evidenza presentata nel riassunto sia per loro rilevante, dovranno riferirsi al contenuto e ai dettagli dell’articolo originale, e alle linee guida offerte da altri esperti, prima di prendere una decisione a riguardo. Evidence Aid non sarà responsabile di qualsiasi decisione presa riguardo al coronavirus (COVID-19), solamente sulla base di questo riassunto.

Share